il disastro del golfo

0Shares

 

Nel 1991 un disastro che a sconvolto l’intera umanità e quello della guerra del golfo . Il regime era ancora sotto il comando di Saddam Hussein , che mandò a far saltare centinaia di pozzi petroliferi del Kuwait. Circa 600 pozzi sono stati dati alle fiamme , l’area di kilometri e kilometri diventò irrespirabile , i pozzi petroliferi bruciarono per sette mesi .

Il Kuwait fu inondato di un velenoso interminabile fumo fuliggine e cenere sparsa ovunque . I satelliti mostrano i dati alla Nasa di laghi letteralmente ricoperti di petrolio . La situazione era ormai diventata insostenibile , il 5 per cento della superficie del paese era ricoperta di fumo e cenere . La sabbia e la ghiaia sulla superficie del terreno in combinazione con l’olio era ricoperta di uno strato nero . Le conseguenze del disastro causato in Kuwait portarono  così   alla morte  e  alla    estinzione    bestiame di ogni genere .