arrestato in tempo dai carabinieri voleva bruciare la moglie

0Shares

Roseto degli Abruzzi , Attraverso una segnalazione presa  in tempo   , il consorte 28 enne aveva programmato di bruciare la moglie cospargendola  di benzina . I carabinieri  l’anno individuato in un distributore di benzina poco distante , ma per fortuna e stato bloccato in tempo e arrestato .

La donna testimone chiave dell’aguato  , racconta che era vittima di violenza da tempo ,  è  si sentiva in estremo pericolo per la propria incolumità .

Le autorità competenti oltre a denunciare l’uomo con l’accusa di lesioni e atti gravissimi , e stato predisposto anche  l’allontanamento   per la donna in una località protetta ,  assieme alla figlioletta  di due anni.

L’uomo oltre a essere condotto in carcera dovrà  pure rispondere di ricettazione , visto che si trovava in possesso di  18 telefoni cellulari , di dubbia provenienza .